“Infinito Pinocchio”: mostra sul classico di Collodi a Milano

Il burattino più famoso del mondo "ospitato" alla Biblioteca Centrale Comunale del Palazzo Sormani fino al 30 dicembre

“Nel legno l’anima viva del burattino senza fili” è il sottotitolo dell’esposizione dedicata a Pinocchio, il burattino che da più di 130 anni incanta generazioni di lettori di tutte le età. Ospitata fino al 30 dicembre a Palazzo Sormani, “Infinito Pinocchio”  ha come filo conduttore il legno, materiale duro e resistente, che contrasta con i buoni sentimenti di cui il personaggio dà prova e si rivela strumento di sopravvivenza e di dignità che garantirà al burattino senza fili la metamorfosi finale.

Pinocchio


Nel percorso sono esposte edizioni storiche, disegni, bozzetti, opere di artisti contemporanei e oggetti d’epoca che testimoniano il successo planetario del burattino.
Tra i pezzi in mostra si contano anche alcune rarità, come l’introvabile Le avventure di Pinocchio di Felice Paggi Editore del 1883 ed il “Giornale per i bambini” del 1881 con la prima puntata de La storia di un burattino. Arricchiscono la mostra le tavole originali di celebri artisti tra i quali Benito Jacovitti, Giuseppe Porcheddu e Roberto Innocenti e le marionette del Teatro di Mangiafuoco della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli.
In occasione della mostra è stata pubblicata la traduzione integrale de Le Avventure di Pinocchio in dialetto milanese, pubblicata da Luni Editrice, ideatrice e collaboratrice della mostra.
L’allestimento è stato realizzato da Mobitaly, consorzio di 40 aziende della Brianza che rappresentano l’eccellenza nella lavorazione artigianale del legno, che si sono occupati della ricostruzione di alcuni ambienti del romanzo.

Fonte: TGCOM24

Foto: TGCOM24

Leave a Reply

Your email address will not be published.

dieta mediterranea simply med
dieta mediterranea wines of italy ebook