Federica e l’Abito ispirato all’Universo. EXPO 2016: Abito prenotato. Giovani nostro simbolo.

Un abito dedicato all'Universo: la creazione di Federica Gatto dell'I.I.S.S. Liceo Artistico “Enrico Giannelli” di Parabita.

abito-universo-federica-gatto

L’Abito “Universo” di Federica Gatto fuso in una vera Galassia

A cura della Redazione di ITALIA-Magazine.IT

“Un punto microscopico brilla, poi un altro, poi un altro: è l’impercettibile, è l’enorme. Questo lumicino è un focolare, una stella, un sole, un universo; ma questo universo è niente. Ogni numero è zero di fronte all’infinito. L’inaccessibile unito all’impenetrabile, l’impenetrabile unito all’inesplicabile, l’inesplicabile unito all’incommensurabile: questo è il cielo”.

Un aforisma di Victor Hugo per descrivere un tocco di bellezza creativa capace di astrarre i nostri pensieri dalle cose terrene per rivolgerli alla sorgente universale delle cose create. Si tratta dell’Abito scultura ispirato all’Universo misterioso creato da Federica Gatto, alunna dell’I.I.S.S. Liceo Artistico “Enrico Giannelli” Parabita (Lecce), sezione “Arte e Tessuto”.

Uno “scatto amico” ha fatto il giro della rete e giunto sul cellulare del direttore editoriale del Gruppo ComunicareITALIA, eccolo pubblicato su ITALIA-Magazine.IT.

federica-gatto-abito-universo

L’Abito “Universo” di Federica Gatto

“L’abito dall’aspetto tridimensionale presenta una silhouette voluminosa in una creazione che illustra un cielo stellato splendente di mille diamanti. Una creazione veramente originale la cui linea, di una eleganza sofisticata e altera, riprende il costume ottocentesco romantico. I volumi circolari si fanno palpabili e l’abito diventa una scultura vivente che tra le sue volute e i drappeggi lascia intravedere le tracce indelebili della grandezza dell’Universo infinito”.

Felici per il successo della realizzazione la prof.ssa Luigia Sergi, Docente di Progettazione e le prof.sse Anna Vera e Tiziana Spaventi Docenti di Laboratorio che ci forniscono la scheda tecnica. In tanto, molti complimenti a tutti perché le cose belle non possono che nascere da un ambiente capace di ispirarle.

LA PRIMA PROPOSTA: UNA MODELLA SPAZIALE PER L’ABITO UNIVERSO E L’ETICA NEL CIBO
La notizia dell’abito creato dalla giovane Federica Gatto è piaciuta alla Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” ideatrice dell’EXPO MONDIALE DELLA DIETA MEDITERRANEA 2016  che, proprio in Puglia, ha trovato il suo primo Partner nel Dirigente scolastico dell’IPSSEOA di Otranto (Lecce) prof. Luigi Martano.
Oggi, grazie ad una sinergia che sta lavorando con intelligenza e dal basso, l’EXPO 2016 ha ricevuto l’adesione di Università, Centri di Ricerca e altri importanti Istituti Turistico Alberghieri che saranno il cuore dell’EXPO 2016.

logo-expo-dieta-mediterranea-2016

Logo Expo Mondiale della Dieta Mediterranea 2016 – Diffuso e Sostenibile

Il Presidente della “Paolo di Tarso” prof.ssa Luana Gallo non perde tempo e avanza subito una proposta: “invitiamo una Donna speciale, l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti a indossare l’abito “Universo” in occasione dell’inaugurazione dell’EXPO 2016 dedicato al Cibo Sano e al futuro alimentare dell’Essere Umano”.

samantha-cristoferetti

L’Astronauta italiana Samantha Cristoferetti

SAMANTHA CRISTOFERETTI
Samantha Cristoforetti
è l’astronauta italiana dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e capitano dell’Aeronautica Militare, della stazione spaziale Internazionale (Iss) della missione chiamata Futura. L’Astronauta si è resa recentemente promotrice di un importante messaggio: “Cibo nello spazio come sulla Terra”. La nutrizione sana - ha recentemente affermato l’astronauta nel corso della presentazione di Avamposto 42, il suo sito dedicato alla nutrizione nello Spazio, è di fondamentale importanza se l’Uomo vorrà sostare per lunghi periodi nello Spazio.

 

SCHEDA TECNICA DELL’ABITO “UNIVERSO”:
Abito scultura composto da:
Corpino: realizzato al telaio tradizionale manuale  quattro licci con filati in cotone e lurex, con la tecnica del Soumak;
Gonna: tessuto taffettà decorato con la tecnica della pittura diretta e dello stencil.
Struttura dell’abito: crinolina, stecche di balena, filo di ferro.

ISTITUTO DI APPARTENENZA:
I.I.S.S. Liceo Artistico “Enrico Giannelli” PARABITA – LECCE –  ITALIA
Sezione Arte del Tessuto
Alunna: Gatto Federica
Docente di Progettazione: prof.ssa Sergi Luigia
Docenti di Laboratorio: prof.sse Ferrari Anna Vera e Sparaventi Tiziana

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

dieta mediterranea simply med
dieta mediterranea wines of italy ebook