Nautica: Salone Genova punta al rilancio

Organizzatori puntano su internazionalità, made in Italy e vela

salone-nautico-genova-54-edizioneInternazionalità, made in Italy e vela: è questa la ricetta per il rilancio del 54° Salone Nautico Internazionale di Genova in programma dall’1 al 6 di Ottobre 2014. Le energie degli organizzatori, anticipa una nota, saranno concentrate sul coinvolgimento diretto di operatori e stampa internazionali, sulla valorizzazione del Made in Italy e su un nuovo layout espositivo che dà grande importanza anche al mondo della vela. Obiettivo: tornare forte come prima, partendo dalla positiva esperienza dell’anno scorso (115.000 visitatori, 750 espositori e più di mille imbarcazioni di cui 300 in acqua) e affermarsi come la più importante kermesse europea di settore. Un obiettivo da raggiungere nell’arco di tre anni. Tra le novità, per rispondere alle richieste degli operatori, anche la durata di un giorno in più rispetto all’anno scorso. Il formato espositivo riprenderà alcuni punti di forza apprezzati nel 2013, a partire dallo spostamento del baricentro verso il mare, con la possibilità di effettuare le prove a mare e di avere molte più barche in acqua, più belle da vedere e anche meno costose da esporre. Grande attenzione al mondo della vela, su un’area più estesa rispetto al passato che comprenderà l’intera darsena interna per esporre fino a 120 barche in acqua e oltre 6.000 mq di spazi a terra, lungo le banchine e sotto la tensostruttura.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

dieta mediterranea simply med
dieta mediterranea wines of italy ebook