Il nuovo commissariato gestito dalla polizia postale e delle comunicazioni è online

a cura di Alessandra Pellegrino

Nasce il nuovo Commissariato Ps, un portale telematico gestito dalla polizia postale e delle comunicazioni che offre aiuto e supporto online. Il commissariato si avvale di figure esperte che garantiscono il servizio per ventiquattro ore al giorno in ambito giuridico e sociale.

Questo progetto è stato presentato nel 2006. Nell’anno successivo questa iniziativa ha ottenuto un riconoscimento in tema di e- Government in ambito europeo, è stata, infatti, premiata nella categoria “Most Inspiring Good Practice”.

I PERCOLI DELLA RETE

La rete rappresenta ormai un luogo d’incontro quotidiano. La utilizzano adulti, giovani e anche bambini. Basta pensare che nel 2012, secondo i dati Istat, circa il 79% delle famiglie con almeno un minorenne in carico dispone di un collegamento ad internet e 83,9% di un personal computer. Le attività che la rete ci offre sono innumerevoli, è possibile fare delle ricerche, comunicare, ma non dobbiamo dimenticare che anche su internet vi sono dei pericoli. Si può parlare di cybercrime, di frode e altro ancora.

COS’E IL CYBERBULLYING?

Altro fenomeno, ancora a oggi purtroppo poco conosciuto, è quello relativo al cyberbullying. Questa è un’evoluzione in termini informatici del bullismo, con questo s’intende un comportamento ripetuto nel tempo che intimidisce e ferisce la vittima di questi atti. Il bullismo si manifesta sotto varie forme, abbiamo quello diretto e indiretto, nel primo si ha un rapporto diretto tra bullo e vittima; il secondo caso invece riguarda i rapporti con altre persone, in questo caso si esclude e s’isola, questo agisce soprattutto a livello psicologico. E’ difficile scoprire chi è vittima di fenomeni di bullismo, spesso chi subisce questi atti tende a nasconderli principalmente per paura o vergogna.

Il cyberbullying è un atteggiamento che si attua in rete, utilizzando il supporto delle nuove tecnologie allo scopo di offendere o deridere un individuo. Sono molti, infatti, i casi in cui vengono diffusi video o immagini che mirano a ferire le fasce deboli. A tal scopo è importante conoscere il fenomeno, per evitarne le conseguenze che purtroppo ancora oggi sono protagoniste delle pagine di cronaca dei nostri giornali.

Per tali ragioni è fondamentale avere informazioni riguardo ai pericoli della rete, non solo per quanto riguarda gli adulti, ma anche e soprattutto per i giovani e bambini, in quanto fasce più deboli che hanno bisogno di supporto e di aiuto.

I SERVIZI DEL COMMISSARIATO

Il portale del commissariato Ps si adatta bene a quelle che sono le esigenze d’internet, offrendo risposte immediate agli utenti che ne faranno richiesta. Tra le innovazioni di questo servizio ve inoltre la pagina facebook che offre aggiornamenti su eventuali frodi e sulle iniziative della Polizia Postale.

Il sito del Commissariato si presenta suddiviso in diverse aree: Informati, Domanda e Collabora. Nella prima è possibile trovare informazioni, notizie e approfondimenti sui temi informatici di rilievo; nella seconda sezione invece si può entrare in comunicazione con gli esperti; nell’area dedicata alla collaborazione, è possibile invece offrire il proprio contributo, segnalando e sporgendo denuncia riguardo a reati telematici.

Foto: google pcprofessionale.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.

dieta mediterranea simply med
dieta mediterranea wines of italy ebook